IL VIAGGIO DI H2M VEICOLO A IDROGENO
VERSO PARIGI 2015 È INIZIATO DA MONOPOLI.

LA FONDAZIONE H2U THE HYDROGEN UNIVERSITY
APRE UNA SEDE A BERLINO

145H2M (H2 Mobile) è arrivato il primo maggio nella sede storica della Fondazione H2U The Hydrogen University a Cala Corvino (Monopoli/Bari) dove il primo atto avvenuto nella sala multimediale del mezzo è stato l'apertura della sede di Berlino dell'Università dell'Idrogeno e la nomina a direttore della sede tedesca del dottor Volker Krueck che era presente all'evento.

Successivamente due bambini provenienti dalle aree maggiormente inquinate d'Italia, Francesco di Taranto e Anna di Qualiano (Napoli) in piena Terra dei Fuochi, hanno azionato una sirena di nave che ha lanciato tre lunghi squilli, mentre dal mare in rada ha risposto un grande veliero.

Il veicolo speciale H2M prosegue così il proprio viaggio verso la Cop 21 di Parigi, iniziato a Piazza Montecitorio il 20 aprile in occasione della Conferenza dei Presidenti dei Parlamenti dell'Unione Europea.

La nuova sede in Germania della Fondazione H2U, avrà, come primo compito, quello di preparare l'evento di H2M a Berlino. La Germania notoriamente è il paese europeo leader delle tecnologie dell'idrogeno e con le normative più avanzate. L'evento sarà parte del tour verso la Cop 21 conferenza sul clima di Parigi delle Nazioni Unite che si svolgerà all'inizio del dicembre 2015.

«Dopo un lavoro durato due anni il veicolo è pronto per iniziare il proprio viaggio, portando con se un modello energetico e produttivo alternativo, diffuso, decentrato e rinnovabile, totalmente carbon free, senza emissioni climalteranti e in grado come modello di salvare il Pianeta dal riscaldamento globale», afferma il presidente della Fondazione H2U, il fisico Nicola Conenna.

Il prossimo appuntamento di H2M (H2 Mobile) in Puglia sarà l'inaugurazione ufficiale del veicolo speciale il 22 e il 23 di Maggio, sempre presso la sede della Fondazione H2U The Hydrogen University di Cala Corvino (Monopoli/Bari).

 

SCHEDA TECNICA DI H2M

Pannelli fotovoltaici: 6kWp su sei pannelli, film a triplice giunzione
Superficie pannelli fotovoltaici: 80 metri quadrati
Stringhe: 36
Inverter: 1 da 6 kW uscita 220 V due fasi, 380 V trifase
Fuel cells: 2 in tandem per un totale di 2,5 kW
Batterie: 24 batterie tampone da 230 A/h
Elettrolizzatore: due da 1 normal m3/h
Compressore idrogeno: multistadio fino a 350 bar
Bombole di stoccaggio idrogeno: 10 da 50 litri cadauna. Il mezzo è predisposto per 20.
Bombole di stoccaggio metano (per alimentazione idrometano): 4 da 50 litri cadauna
Regolatori di carica: 6
Illuminazione locali: Led
Impianto audio: 4.000 W
Gestione: sistema digitale integrato per la gestione domotica di tutti gli apparati del veicolo, compresa miscelazione carburanti sul motore endotermico
Motorizzazione: 6 cilindri 3000 cm3, HDI
Iniezione motore: diesel (standard), idrogeno, metano. Tutti gestiti in maniera digitale.

 

Facebook

Segui H2U su Facebook.


Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.



Cerca nel sito

Pagamenti ON-LINE

E' possibile pagare comodamente con carta di credito attraverso il circuito PayPal oppure con bonifico bancario. Vai alla pagina dei pagamenti.